Decadenza Cartella Esattoriale: cosa c'è da sapere

  • Decadenza Cartella Esattoriale: cosa c'è da sapere
    Pubblicata il:

    Decadenza Cartella Esattoriale di Equitalia per tarsu, ici, irpef: proviamo a spiegarvi semplicemente che cos'è e come riconoscerla.

    Cosa s'intende per decadenza di una cartella esattoriale?

    Prima di chiarire il significato giuridico della parola decadenza non possiamo non accennare ad una doverosa distinzione con la parola prescrizione. La prescrizione è quando non si esercita un diritto entro un termine prestabilito dalla legge, questo viene meno estinguendosi. La decadenza da un diritto si ha, invece, quando non si esercita una determinata azione entro un tempo prestabilito dalla legge. Per ogni credito scaturente da cartella esattoriale, la legge detta un termine di decadenza, e se non si fa valere tale diritto mediante notifica della cartella esattoriale entro tale termine, questo diventa inesigibile in quanto la cartella è nulla. 

    Tempi di prescrizione cartelle equitalia

    Quando una cartella esattoriale va in decadenza?

    Una cartella va in decadenza quando l'ente di riscossione non notifica alcun atto al contribuente entro un tempo prestabilito dall'ordinamento stesso.  La legge di stabilità del 2016 ha previsto all'art. 43 che gli avvisi di accertamento devono essere notificati a pena di decadenza entro il 31 dicembre del quinto anno successivo a quello in cui è stata presentata la dichiarazione. Per i tributi locali successivi al 2007 la decadenza è il 31 dicembre del quinto anno successivo a quello in cui la dichiarazione o il versamento sono stati effettuati. Per i contributi INPS il termine di decadenza previsto dall'art. 25 D.Lgs. 46/99 è il seguente: 1.a) per i contributi o premi non versati dal debitore, entro il 31 dicembre dell'anno successivo al termine fissato per il versamento; in caso di denuncia o comunicazione tardiva o di riconoscimento del debito, tale termine decorre dalla data di conoscenza, da parte dell'ente;b) per i contributi o premi dovuti in forza di accertamenti effettuati dagli uffici, entro il 31 dicembre dell'anno successivo alla data di notifica del provvedimento ovvero, per quelli sottoposti a gravame giudiziario, entro il 31 dicembre dell'anno successivo a quello in cui il provvedimento è divenuto definitivo. Dopo l'iscrizione a ruolo l'ente, in pendenza di gravame amministrativo, può sospendere la riscossione con provvedimento motivato notificato al concessionario ed al contribuente. Il provvedimento può essere revocato ove sopravvenga fondato pericolo per la riscossione.  

    Le cartelle esattoriali relative a contravvenzioni al codice della strada, devono essere notificate entro due anni da quando l'ente comunale che ha irrogato la sanzione consegni il ruolo all'ente di riscossione.

    Come faccio a sapere se la mia cartella esattoriale è andataa in decadenza?

    Basta controllare se sono stati rispettati o meno i termini imposti dalla legge per la notifica delle varie cartelle esattoriali. 

    Quali Cartelle esattoriali decadono?

     Tutte le cartelle esattoriali possono andare in decadenza.

    Intimazione di Pagamento Equitalia Prescrizione

    Cosa succede se ricevo intimazione di pagamento di una cartella prescritta?

     Qualora si ricevesse un'intimazione di pagamento per una cartella prescritta dobbiamo sapere che siamo al cospetto di una titolo che non può essere più azionato in quanto, appunto, prescritto. Tante volte, nonostante l'ente di riscossione sia a conoscenza dell'avvenuta prescrizione, tenta comunque di recuperare il credito notificando la cartella prescritta. In questo caso l'unico rimedio è quello di rivolgersi ad uno studio legale il quale provvederà a fare opposizione all'esecuzione, a questo punto il giudice deciderà se sospendere o meno l'esecuzione e rinvierà la causa al giudice competente per il tributo di cui è causa ( trib. ordinario sez. lavoro o commissione tributaria provinciale).

    Avvocato Prescrizione Cartelle Equitalia

    Lo Studio Sgambato Associati ha una lunga e consolidata esperienza nel campo dell'interpretazione delle Cartelle Equitalia. Per una consulenza gratuita contattaci in chat o scrivici ad uno dei seguenti riferimenti:

    0823 75 16 65

    +39 338 143 6332

    info@sgambatoassociati.it

    Autore articolo Decadenza Cartella Esattoriale: cosa c'è da sapere: Sgambato Associati
Hai bisogno di una consulenza? Contattaci per avviare la tua pratica
telefono sgambato associati 0823 751665

Altre notizie in ambito Opposizione Cartelle Equitalia